SULLE TRACCE DELLA BORA,
IL VENTO E LA CITTA’
Trekking urbano sulle tracce della bora

Sabato 19 settembre | dalle 10 alle 12
Partenza da Piazza Unità d’Italia, Trieste
a cura di Sabina Viezzoli, in collaborazione con La Guida della Bora

PER “VEDERE” L’INVISIBILE!

Il Festival del Vento e della Pietra e Sabina Viezzoli – La Guida della Bora vi invitano a scoprire i segni che la Bora ha impresso nelle vie di Trieste.
Partenza nei pressi di Piazza Unità d’Italia, Trieste
Schiarisce il cielo e i pensieri, porta energia e spettina la città, lasciando dietro di sé racconti e segni della sua presenza.
È la Bora, l’anima di Trieste, da scoprire in un trekking urbano naturalistico e culturale per “vedere” l’invisibile, leggere gli indizi del passaggio del vento nelle vie del centro, capire perché soffia – e perché così forte! – ascoltare le storie scritte dai refoli più impetuosi.
Non mancheranno curiosità, aneddoti e racconti.

Il percorso si svolgerà tra il Molo Audace e le rive, canale Ponterosso, Città Vecchia e San Giusto, la Via della Bora, Cavana e le rive.

DETTAGLI ESCURSIONE:
Parte del percorso prevede scale e qualche salita, si consigliano scarpe comode e adatte a camminare.
Durata del percorso: circa due ore Numero di partecipanti: max 8
Costo: 20 €
Prenotazione obbligatoria: http://bit.ly/boratrek / [email protected]
Per informazioni: https://www.facebook.com/guidabora/
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1019361255152409

Il trekking urbano “Sulle Tracce della Bora” è un evento collaterale alla Mostra di arti visive BORA CHIARA
DoubleRoom arti visive, via Canova 9, Trieste a cura di Massimo Premuda in collaborazione con Museo della Bora di Trieste

Fotogallery: Flavia Fortin