L’Energia dei luoghi 20172019-01-11T17:35:23+00:00

RASSEGNA/SEMINARIO L’ENERGIA DEI LUOGHI 2017

3° edizione | 10 settembre > 12 novembre 2017

Programma (ITA)
Program (SLO)
Depliant (PDF)

L’ARTE INCONTRA LA SCIENZA E L’ENERGIA DEL FARE

UN BIGLIETTO DI ANDATA E RITORNO “TERRITORIO – UNIVERSO

organizzazione

CASA C.A.V.E. | Contemporary Art Visoglianovižovlje Europe

Visogliano 9/R – 34011 Duino Aurisina (TS)

casacave.art@gmail.com | fabiolafaidiga@libero.it | cell. 0039 333 4344188

contributo | REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

patrocinio | COMUNE DUINO AURISINA – DEVIN NABREŽINA

ideazione | MARINA COBAL (fisico), FABIOLA FAIDIGA (artista visiva)

La Rassegna/Seminario L’ENERGIA DEI LUOGHI, alla sua terza edizione, continua l’esperimento di relazione fra arte, scienza e società, mantenendo l’obiettivo di correlare la ricerca artistica contemporanea, la cultura scientifica e la conoscenza del territorio, in una prospettiva di valorizzazione, promozione integrata, sviluppo e sostenibilità.

La Rassegna/Seminario L’ENERGIA DEI LUOGHI partendo dai luoghi del Comune di Duino Aurisina (Trieste), propone un ricco programma di eventi multimediali, mostre d’arte visiva, performance teatrali, sperimentazioni sonore, progetti relazionali e un Seminario UNO, DOPPIO, INFINITO, aperto a tutti, dove interverranno scienziati e fisici di fama internazionale, studiosi, curatori, artisti visivi e rappresentanti locali, per un confronto sulle diverse “energie” esistenti e i legami di pensiero scientifico/creativo, globale/locale e di visione futura.

Nel corso de L’ENERGIA DEI LUOGHI saranno inoltre promossi eventi di particolare interesse culturale e turistico come la magica serata di proiezioni sulle pareti di roccia ROCK&LIGHT 2, il concerto IL TRILLO DELL’UNIVERSO, le PASSEGGIATE CREATIVE, la SPAGHETTATA SOLARE e la mostra di manifesti fotografici IL COLORE DEI LUOGHI che, in collaborazione con la FONDAZIONE FABIANI di Kobdilj e l’associazione VAŠKIM RAZVOJNIM TURISTIČNIM DRUŠTVOM di Škrbina, Komen – Slovenia, propone un interessante incontro culturale transfrontaliero.

***

Razstave/Seminar ENERGIJA PROSTOROV, za katerega poteka že tretja izvedba, nadaljuje z eksperimentiranjem odnosa med umetnostjo, znanostjo in družbo, pri čemer ohranja kot cilj povezovanje raziskovanja na področju sodobne umetnosti z znanstveno kulturo in poznavanjem svojega ozemlja za vrednotenje, skupno promocijo in trajnostni razvoj prostora.

Razstave/Seminar ENERGIJA PROSTOROV izhaja iz prostorov občine Devin-Nabrežina (Trst) in nudi bogat program multimedijskih dogodkov, razstav vizualne umetnosti, gledaliških performansov, glasbenih eksperimentiranj, projektov na področju odnosov in seminar ENOJNO, DVOJNO, NESKOČNO, ki je odprt vsem in kjer bodo posegli znanstveniki in fiziki mednarodnega slovesa, učenjaki, kustosi, vizualni umetniki in lokalni predstavniki, ki bodo spregovorili o različnih obstoječih »energijah« in o povezavah med znanstvenim in umetniškim mišljenjem, med globalnim in lokalnim ter o viziji prihodnosti.

Med seminarjem ENERGIJA PROSTOROV bomo tudi promovirali dogodke posebnega kulturnega in turističnega pomena: magični večer s projekcijo na skale ROCK&LIGHT 2, koncert TRILLO DELL’UNIVERSO (ZVONENJE VESOLJA) in KREATIVNE SPREHODE, SONČNE ŠPAGETE in razstavo fotografskih letakov BARVITOST KRAJEV, v sodelovanju s Fundacijo Fabiani iz Kobdilja in VAŠKIM RAZVOJNIM TURISTIČNIM DRUŠTVOM iz Škrbine (Komen, Slovenia), ki predstavlja zanimivo čezmejno kulturno srečanje.

***

The Exhibition/Seminar THE ENERGY OF PLACES, at its third edition, keeps experimenting the relation between art, science and society, maintaining as its aim the interconnection of research in the field of contemporary art with scientific culture and the knowledge of one’s own territory for its valorization, promotion and sustainable development.

The Exhibition/Seminar THE ENERGY OF PLACES starts in the area of the Municipality of Duino-Aurisina (Trieste) and offers a rich program of multimedia events, exhibitions of visual arts, theatre performances, musical experimentations, project regarding relationality and the Seminar SINGLE, DOUBLE, INFINITE, open to anyone, in which renowned scientists and physics will participate, along with experts, curators, visual artists and local representatives, who will talk about different existing »energies« and about the connections between scientific and artistic thinking, between the global and the local, and about the vision of future.

During the seminar THE ENERGY OF PLACES we will also promote events of particular cultural and touristic interest: a magical evening of projections on rocks ROCK&LIGHT 2, the concert TRILLO DELL’UNIVERSO and our CREATIVE WALKS, SOLAR SPAGHETTI and an exhibition of photographic posters with the title THE COLOUR OF PLACES, in collaboration with foundation Fabiani from Kobdilj and the association VAŠKIM RAZVOJNIM TURISTIČNIM DRUŠTVOM of Škrbina, Komen – Slovenia, which represents an interesting crossborder cultural exchange.

Buona ENERGIA a tutti ! Dobro ENERGIJO vsem! Good ENERGY to all!

COMUNICATO STAMPA

La Rassegna/Seminario L’ENERGIA DEI LUOGHI, alla sua terza edizione, continua l’esperimento di relazione fra arte, scienza e società, mantenendo l’obiettivo di correlare la ricerca artistica contemporanea, la cultura scientifica e la conoscenza del territorio, in una prospettiva di valorizzazione, promozione integrata, sviluppo e sostenibilità.

Partendo dai luoghi del Comune di Duino Aurisina (Trieste), la Rassegna propone un ricco programma di eventi multimediali, come mostre d’arte visiva e progetti site-specific (con la partecipazione delle artiste visive ALAN AMINI, PAOLA BERNASCONI, OLGA DANELONE, BRUNA DAUS, LIA DEL BUONO, HANNA DERRIDA, MIMA SEMEC, FULVIA SPIZZO e PAOLA VATTOVANI), performance teatrali (con SARA ALZETTA, MICHELA CEMBRAN, ELEONORA GREGORAT e il TEATRO DEGLI ASINELLI) e momenti di circo contemporaneo (MICROFESTIVAL a Visogliano), sperimentazioni sonore (con FRANCESCO COSTA e CATERINA FIORENTINI), progetti relazionali (FOTODICLASSE, RACCONTI DI VITA, FLORILEGI) e un Seminario UNO, DOPPIO, INFINITO, aperto a tutti, dove interverranno scienziati e fisici di fama internazionale, studiosi, curatori, artisti visivi e rappresentanti locali, per un confronto sulle diverse “energie” esistenti e i legami di pensiero scientifico/creativo, globale/locale e di visione futura, il tema centrale di quest’anno è la simmetria e la sua fondamentale importanza nella comprensione del nostro Universo.

Nel corso de L’ENERGIA DEI LUOGHI saranno inoltre promossi eventi di particolare interesse culturale e turistico come la magica serata ROCK&LIGHT 2 (sabato 16/9) con le grandi proiezioni di video d’artisti nazionali e internazionali sulle pareti di roccia della CAVA DEL VILLAGGIO DEL PESCATORE (in collaborazione con GRUPPO78, CASA DELL’ARTE, CIZEROUNO-VARCARE LA FRONTIERA, TRIESTE FILM FESTIVAL), il concerto IL TRILLO DELL’UNIVERSO (sabato 14/10) con l’affermato duo russo NATALIA MOROZOVA (pianoforte) e NADEZDA TOKAREVA (violino), le PASSEGGIATE CREATIVE con il fotografo MASSIMO GOINA e la guida naturalistica ALICE SATTOLO, gli appuntamenti curati da MARIA CAMPITELLI per ANTEPRIMA ROBOTICS con gli artisti CECILIA DONAGGIO, MAX JURCEV, GIULLERMO GIAMPIETRO (8-10/11), la SPAGHETTATA SOLARE e l’incontro con il fisico tedesco HANS GRASSMANN (domenica 12/11) e la sua ricerca sulle connessioni fra scienza e arte.

Infine, la mostra di manifesti fotografici IL COLORE DEI LUOGHI, in collaborazione con la FONDAZIONE FABIANI di Kobdilj e l’associazione VAŠKO RAZVOJNO TURISTIČNO DRUŠTVO di Škrbina, Komen-Slovenia (sabato 7/10), proporrà un interessante incontro culturale transfrontaliero.

Si rinnova inoltre la collaborazione con l’associazione GOtoECO nell’ambito di NATURALMENTEGO 2017, con il progetto ESPANSIONI-INCONTRA, l’I.C.S. di Trieste e il CIRCOLO CULTURALE SLOVENO “IGO GRUDEN” di Aurisina.

Nuove collaborazioni sono con la STAZIONE ROGERS di Trieste, il CIVICO ORTO BOTANICO di Trieste, l’associazione ZEROIDEE di Udine e FRATNIK, la SEDE DEI CORI di Duino, la JUS COMUNELLA di Cerovlje, il CIRCOLO CULTURALE SLOVENO “FRAN VENTURINI” di Domio che proporrà, assieme al CIRCOLO “IGO GRUDEN” di Aurisina, la performance corale L’ENERGIA DEL CANTO.

Inoltre, la collaborazione con il GRUPPO SPELEOLOGICO FLONDAR e la Cooperativa GEMINA del VILLAGGIO DEL PESCATORE, permette un’apertura straordinario del MUSEO DI STORIA E PREISTORIA DEL TIMAVO e del SITO PALEONTOLOGICO DINOSAURO ANTONIO, sabato 16/9, dalle ore 17.00, anticipando la serata dedicata alla proiezione sulla vicina CAVA.

La risposta delle realtà del “territorio” è stata molto viva e nel corso degli eventi saranno proposti piccoli assaggi enogastronomici.

DOMENICA 10 SETTEMBRE, data inaugurale, il programma prevede diversi appuntamenti proposti nell’arco di tutta la giornata e in serata. Tre progetti creati specificatamente per il luogo, visitabili dalle 10.00 alle 18.00, a Ceroglie e Malchina e tre appuntamenti con la ricerca visiva e sonora a Visogliano, dalle ore 18.30 alle 23.00.

In tale ambito, con il lavoro site-specific ABECEDA, dell’artista visiva FULVIA SPIZZO, sarà riaperta alle sperimentazioni artistiche la Scuola Elementare di lingua slovena “ Miroslav Vilhar” di Ceroglie, in collaborazione con la JUS COMUNELLA. Saranno inoltre in mostra, nella medesima sede, le foto d’epoca degli scolari (anni ’70-’80) raccolte con la collaborazione della maestra DANIELA STOKELJ ZONTA.

Sempre a Ceroglie, il sentiero del confine verso il Monte Hermada, vicino all’Agriristoro Antonic, sarà interessato ad un particolare e straordinario esperimento calligrafico di HANNA DERIDDA.

A Malchina troveremo invece le ceramiche di PAOLA BERNASCONI presso il B&B Strupetou.

Chi desidera potrà partecipare alla “dedicata” PASSEGGIATA DEI TRE PAESI, che partirà alle ore 14.30 da Visogliano 1, centro storico (prenotazione obbligatoria al 0039 333 4344188). I partecipanti potranno conoscere il territorio e visitare i progetti appena citati, accompagnati dalla guida naturalistica ALICE SATTOLO e dall’artista visiva FABIOLA FAIDIGA.

Il tour si concluderà a Visogliano, presso lo Studio Mima, dove dalle 18.30 sono previsti tre eventi: A RIVEDER LE STELLE, ideato dall’artista e pittrice MIMA SEMEC, presentato dalla critica d’arte contemporanea MARIA CAMPITELLI; la mostra d’arte visiva SPAZI di LIA DEL BUONO, presentata dalla critica KATARINA LOMIC; infine, la performance sperimentale sonora DA VISOGLIANO AL COSMO di FRANCESCO COSTA.

Buona ENERGIA a tutti ! Dobro ENERGIJO vsem! Good ENERGY to all!