A TAVOLA CON LEONARDO, PANE, STORIA, CULTURA E TECNOLOGIA | Conferenza pubblica

SABATO 9 NOVEMBRE

Ore 17.00

SEDE DEI CORI | Ex Serra Del Castello, Duino/Devin 62/L – TS

Leonardo, nel suo Cenacolo, mette in primo piano il pane condiviso, offerto da Gesù a tutti i commensali, anche a Giuda. E’ importante capire il senso di quell’atto, che prende forma e sostanza attraverso l’alimento più comune e quotidiano, il pane: un tesoro di storia, di fede, di culture materiali ed economiche che si intrecciano, oggi come mille o duemila anni fa. E’ stato moneta, oggetto di fede, alimento dello spirito e cibo per il corpo. La sua lievitazione, il suo colore,
sono stati, e sono ancora oggi, scelte identitarie, religiose, distintive e, a volte, anche divisive. Sono solo alcuni frammenti dell’esplorazione che l’incontro propone di condividere. Frammenti della molitura che, lungo i secoli, ha trasformato il grano, in cibo, e il cibo in simbolo. L’incontro si integra con l’evento espositivo Prodigi a tavola. Cenacoli e visioni.

Intervengono:
Paolo Evangelisti medievista, membro del Consolidated research group ‘Space, power and culture’, University of Lèrida, Spain
Mila Lazić cineasta, drammaturga, sofrologa
Corrado Premuda scrittore e giornalista
Alessandro Sensidoni professore ordinario di Scienze e Tecnologie degli Alimenti, Università degli studi di Udine.

A cura di Paolo Evangelisti e Maddalena Giuffrida (giornalista, pubblicista)

LA TAVOLA DEL CENACOLO

Ore 19.30

Seguirà sempre nella stessa sede un aperitivo ispirato al Seder di Pesach, ordine della Cena di Pasqua, offerto da Villa Borgo Duino. Selezione di pani ebraici a cura di Gloriana Candusso.

Ore 20.00

VILLA BORGO DUINO | Duino/Devin, 75/PR – TS

Cena presso i raffinati spazi dell’hotel ristorante Villa Borgo Duino.
Per info e prenotazione obbligatoria cell. +39 3458562602